7° Rally Internazionale Lirenas: lunedì 3 aprile la presentazione

CASSINO (Frosinone), 28 marzo 2017 – Entra sempre più nel vivo il 7° Rally Internazionale Lirenas di Cassino, prima prova delle quattro in calendario della IRCup 2017.

Prevista per il 7-9 aprile, la gara organizzata da World Racing Events e Gruppo Ecoliri Spa, è una delle grandi novità della stagione sportiva italiana, per essa c’è grande attesa tra addetti ai lavori, piloti e squadre, oltre che per tanti estimatori dei rallies.

Rally Lirenas 2005

Si sta esaurendo il classico countdown, a Cassino – cuore pulsante dell’evento – saranno al via piloti di alto livello e vetture da sogno, le regine dei rallies ed un momento di grande enfasi, molto atteso, sarà la presentazione alle Autorità, alla stampa ed agli sportivi appassionati, che avrà luogo lunedì 3 aprile alle ore 11,00 alla concessionaria Ecoliri SPA – Via Ausonia Km.10,200 a San Giorgio a Liri (Frosinone).

Il Rally internazionale Lirenas oltre che essere uno degli eventi di corse su strada più in vista del 2017, rappresenta un’occasione unica per il territorio cassinate e dell’intero Lazio come veicolo promozionale oltre che sotto l’aspetto della ricaduta economica del turismo emozionale, quello cioé legato all’evento stesso.

UFFICIO STAMPA
c/o MGT COMUNICAZIONE

studio Alessandro Bugelli
info@mgtcomunicazione.com

7° Rally Internazionale Lirenas: un percorso per piloti veri

CASSINO (Frosinone), 22 marzo 2017 – Ultime due settimane di iscrizioni aperte (chiusura il 2 aprile) per il 7° Rally Internazionale Lirenas di Cassino, la grande novità oppure, se vogliamo, il grande rientro nell’esclusivo parterre della International Rally Cup, di cui sarà il primo appuntamento, dal 7 al 9 aprile.

L’evento creato da World Events Racing con il Gruppo Ecoliri Spa, con l’appassionato seguito dell’Automobile Club Frosinone, porterà dunque a Cassino ed il suo territorio il grande rallismo e per offrire al meglio un territorio di grandi bellezze e potenzialità, é stato creato un percorso di forte impatto.

Il 7° Rally Internazionale Lirenas torna dunque con grande enfasi ma anche con caratteri forti, dotato di un percorso di alto livello qualitativo, punteggiato da otto Prove Speciali, per una distanza competitiva di 122,420 chilometri a fronte del complessivo di 303,530. Sarà una sfida che guarderà in faccia uomini e mezzi, visto che il totale chilometrato delle sfide é del 40,33% sul complessivo del tracciato. Quindi si starà molto in macchina a sfidare avversari e cronometro e questo sarà uno dei valori aggiunti di questo rally, del quale certamente il centro sud Italia ed anche l’intero rallismo nazionale, ne sentivano la mancanza.

Rally Lirenas 2006 - Corrado Fontana e Billy Casazza

Si potrà correre su prove speciali di alto contenuto tecnico-sportivo, che certamente lasceranno un retrogusto forte a chi vorrà accettare la sfida. Eccole, nei loro caratteri salienti:

PROVA SPECIALE N. 1 “VALLE DEL LIRI” (KM. 4,320)
Una prova speciale pensata per il pubblico, che verrà disputata con la formula di due vetture per volta, tipo “Motor Show” uno contro uno. Gli equipaggi effettueranno due giri di pista, verrà data loro la bandiera a scacchi e verranno fatti schierare di nuovo sulla griglia di partenza per dare via ad un secondo scontro strutturato allo stesso modo del primo. La sommatoria dei due tempi determinerà l’effettivo tempo di prova ai fini della classifica. Al termine della prova verranno estratti a sorte tra il pubblico degli spettatori che avranno il piacere di stare a bordo di una Ferrari a fianco di un pilota della Scuderia Baldini.

PROVA SPECIALE N. 2- 5 “VITICUSO” (KM. 13,800)
I primi dieci chilometri la strada sale fino ad oltrepassare quota mille metri della dorsale dell’appennino centrale, dove si alternano dei tratti molto guidati ma lenti ad altri guidati e veloci al tempo stesso, per terminare poi con gli ultimi tre chilometri totalmente in discesa. Una discesa caratterizzata da un primo tratto fatto da curve in sequenza quasi tutte simili per ampiezza di carreggiata ed angolazione, ed un secondo tratto quello che porta sino a fine prova con una carreggiata molto più ampia e di conseguenza con una maggiore velocità di percorrenza. Negli anni passati è stata definita da più piloti una delle prove speciali a più alto contenuto tecnico disputate e sicuramente la prova più ostica del rally.

PROVA SPECIALE N. 3-6 “VALLEROTONDA” (KM. 15,000)
Si snoda su quindici chilometri con lo start appena fuori il centro abitato di Viticuso, ne percorre circa tre di strada pianeggiante caratterizzata da una carreggiata molto ampia e curve veloci sino ad arrivare alle porte del centro abitato di Acquafondata. Da lì imbocca la variante che evita il passaggio nel centro abitato per poi ritornare sulla provinciale dove percorre ancora due chilometri di strada pianeggiante e percorrere gli ultimi dieci completamente in discesa, dove si esalteranno le qualità ed il coraggio dei piloti oltre che verranno messe a dura prove le vetture.
Asfalto buono, molto poroso quindi ottimo grip con poco sconnesso, curve veloci.

PROVA SPECIALE N. 4-7 “TERELLE” (KM. 15,000)
Lunga anche’essa quindici chilometri, è caratterizzata da un prima parte punteggiata da una serie di tornanti che si alternano con tratti abbastanza veloci. Segue una parte centrale con curve in sequenza che sembrano essere tutte simili e mediamente veloci, sino ad arrivare al km. 10, per svoltare poi nel castagneto di Terelle dove c’è una magnifica inversione sinistra e dove inizia la risalita verso il centro abitato di Terelle che viene interamente attraversato. Questo tratto è caratterizzato anch’esso da curve lente in sequenza fino a raggiungere il fine prova.

PROVA SPECIALE N. 8 “SUPER SECTOR SELECTIVE” (KM. 30,500)
Il gran finale, da uomini duri, da piloti veri. Lunga, lunghissi,a con i suoi trenta chilometri, non è altro che la PS 2 e la PS 3 percorse in unica soluzione. Unica differenza il centro abitato di Viticuso, dove verrà costruito un percorso fatto da chicane e inversioni molto lente ma spettacolari in modo da essere in sicurezza ma al tempo stesso per regalare spettacolo per il pubblico. Il centro abitato di Viticuso si presta molto bene in quanto dotato di tribune naturali al di sopra della sede stradale.

 

PROGRAMMA DI GARA

Giovedì 2 Marzo 2017
– Ore 08.00 Data di Apertura delle Iscrizioni

Domenica 2 Aprile 2017
– Ore 10.00 Data di Chiusura delle Iscrizioni

Lunedì 3 Aprile 2017
– Ore 21.00 Pubblicazione Elenco dei Concorrenti e Conduttori Iscritti

Mercoledì 5 Aprile 2017
-Ritiro dei Road Book Consegna Materiali per le Ricognizioni presso Quartier Generale del Rally Piano Terra – Dalle ore 16.30 alle ore 19.30

Giovedì 6 Aprile 2017
– Ritiro dei Road Book Consegna Materiali per le Ricognizioni presso Quartier Generale del Rally Piano Terra – Dalle ore 08.30 alle ore 10.00
– Ricognizioni Autorizzate e Vigilate
– Prove Speciali 2/3/4/5/6/7 Dalle ore 08.00 alle ore 18.00 – ( Massimo 3 Passaggi )
– Prova Speciale 1 Dalle ore 17.00 alle ore 20.00 – ( 2 Passaggi )

Venerdì 7 Aprile 2017
– Ricognizioni Autorizzate e Vigilate Prova Speciale 8 dalle ore 08.30 alle ore 12.00 ( massimo 3 Passaggi )

Venerdì 7 Aprile 2017
– Verifiche Sportive Regolamentate Consegna dei Materiali dalle ore 16.00 alle ore 19.00 Presso Quartier Generale del Rally (Conduttori prioritari e/o che partecipano allo Shake-Down )
– Verifiche Tecniche Regolamentate dalle ore 16.30 alle ore 19.30 – Quartier Generale del Rally parcheggio anti-stante il Rettorato (Conduttori prioritari e/o che partecipano allo Shake-Down )

Sabato 8 Aprile 2017
– Verifiche Sportive Regolamentate Consegna dei Materiali dalle ore 08.00 alle ore 10.00 Presso Quartier Generale del Rally (Conduttori che non partecipano allo shakedown )

Sabato 8 Aprile 2017
– Verifiche Tecniche Regolamentate dalle ore 08.30 alle ore 10.30 Presso Quartier Generale del Rally (Conduttori che non partecipano allo shakedown )
– Shakedown – Test con Vetture da Gara dalle ore 08.30 alle ore 12.30 Località Belmonte Castello – Strada Provinciale 259 Lunghezza Tratto Test (Cronometrato) – km. 3.00
– Ore 13.30 Briefing Obbligatorio con il Direttore di Gara ( 1° e 2° Conduttore di tutti i concorrenti iscritti ) con Firma del Registro Presenze. Consegna Ticket con orario di presentazione in Parco Partenza presso Quartier Generale del Rally – Aula Magna Multimediale
– Ore 13.30 Pubblicazione dell’Elenco Concorrenti Verificati Pubblicazione dell’Ordine di Ingresso in Parco Partenza Pubblicazione dell’Ordine di Partenza
– Pubblicazione dell’Ordine di Partenza PS 1 Presso Albo di Gara 1) – Quartier Generale del Rally Presso Albo di Gara 2) Presso Info Point Parco di Riordino
– Ingresso Vetture in Parco Partenza Dalle ore 15.00 alle ore 15.30 – (5 vetture al minuto ) in Corso della Repubblica – Cassino

Sabato 8 Aprile 2017
– Inizio Sessione Autografi – Equipaggi Dalle ore 15.40 alle ore 16.40 Presso Corso della Repubblica – Cassino
– Ore 17.00 Partenza del Rally ( C.O. 0 ) Dal N° Max al n° 1 – Due Vetture nello stesso Minuto – Presso Corso della Repubblica – Cassino
– Dalle ore 19.50 ingresso Parco di Riordino Notturno – Due Vetture nello stesso Minuto Presso Corso della Repubblica – Cassino

Domenica 9 Aprile 2017
-Dalle ore 07.00 – Uscita Parco di Riordino Notturno dal n° 1 al N° max. in Corso della Repubblica – Cassino
-Dalle ore 17.18 – Arrivo, Cerimonia di Premiazione e Parco Chiuso – Pedana del Rally in Corso della Repubblica – Cassino

UFFICIO STAMPA
c/o MGT COMUNICAZIONE

studio Alessandro Bugelli
info@mgtcomunicazione.com

L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale partner etico-culturale del 7° Rally Internazionale Lirenas di Cassino

CASSINO (Frosinone), 13 marzo 2017 – Quello del 7° Rally Internazionale Lirenas di Cassino, non sarà un “normale” evento sportivo, ma un importante ponte anche con il mondo della scuola. Due mondi tanto lontani quanto anche molto vicini, perché entrambi sono maestri di vita.

Proprio sull’ispirazione di questo assunto, la gara cassinate, in programma per il 7-9 aprile, organizzata da World Events Racing con l’importante sostegno del Gruppo Ecoliri SpA ha stretto un’importante partnership etico-culturale con l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale.

L’iniziativa, che non ha precedenti nel mondo delle corse su strada, é stata ispirata e favorita dal professor Giuseppe Tomasso, docente dell’Ateneo,  non nuovo ad iniziative che legano la scuola con il motorsport. Infatti, sfruttando per possibilità date da ACI-Sport e FIA Educational, il Laboratorio di Automazione Industriale dell’Università cassinate, sezione veicoli elettrici, ha organizzando un team di studenti per sviluppare veicoli elettrici da competizione e per partecipare a gare FIA. Sotto la guida del vulcanico professor Tomasso, gli allievi, nel recente passato hanno realizzato progetti importanti che hanno valorizzato le loro competenze acquisite, come i kart elettrici, che possono partecipare a competizioni ufficiali. Scuola e sport dunque insieme per la crescita degli ingegneri del domani i quali, perché no, potranno avere una possibilità di sbocco lavorativo nel motorsport.

Prof. Giovanni Betta - Rettore Uniclam“Il Rally Internazionale Lirenas, – ha dichiarato il Rettore Giovanni Bettarealtà ben consolidata nel panorama nazionale e internazionale, costituisce una validissima opportunità per la promozione del nostro territorio. Siamo ben lieti di supportarne la complessa fase organizzativa e logistica. Il Rettorato ospiterà il Quartier Generale dell’evento ed il Campus nella sua totalità, spazi esterni ed interni, sarà il palcoscenico ideale per i numerosi eventi in programma dal 5 al 9 di aprile. Essere partner di un evento così importante può rappresentare un valido stimolo per i nostri studenti verso una rinnovata etica dello sport. Il messaggio che vogliamo veicolare è che la passione sportiva deve tradursi in “tensione etica”, siamo infatti fermamente convinti che l’eccellenza nello sport si raggiunge solo attraverso le buone prassi”.

Prof. Giuseppe Tomasso - Uniclam“Grazie a Unicas, il rally di Cassino ha anche un’anima “green”. – ha dichiarato il prof. Giuseppe TomassoUn gruppo di oltre 50 studenti dei dipartimenti di Ingegneria e Scienze Motorie si cimenteranno in gare competitive e dimostrative con i kart elettrici, progettati e realizzati da loro stessi. Sarà l’occasione per dimostrare quanto il motorsport di tipo elettrico sia ormai competitivo rispetto a quello tradizionale. Alcune di queste gare, infatti, vedranno gli studenti sfidare sui kart Unicas i campioni nazionali che guideranno i kart da competizione con motori a combustione interna”.

Tutte le informazioni sull’evento sono on line nel sito web di riferimento, un vero e proprio punto informativo fruibile a tutti: www.lirenasevent.com

UFFICIO STAMPA
c/o MGT COMUNICAZIONE

studio Alessandro Bugelli
info@mgtcomunicazione.com

Iscrizioni aperte al 7° Rally Internazionale Lirenas di Cassino

CASSINO (Frosinone), 2 marzo 2017 – Dalla giornata odierna il 7° Rally Internazionale Lirenas di Cassino, entra nel vivo, con l’apertura delle iscrizioni, periodo che andrà ad allungarsi sino al 2 aprile.

Dunque, il classico countdown di questo attesissimo evento creato da World Events Racing con il Gruppo Ecoliri Spa, é iniziato, ed a Cassino ci si prepara per accogliere al meglio il primo atto dell’IRCUp targato duemiladiciassette.

Rally Lirenas Cassino 2004 parco partenzaDopo dieci anni si riparte con l’organizzazione di un evento articolato, importante. Un evento che sarà anche impegnativo, molto sentito dai piloti, dalla popolazione e che, in poche edizioni, era entrato nel tessuto sociale, dei grandi eventi turistici e di richiamo di Cassino, di Frosinone e dell’intero Centro-Sud Italia. In grado di generare indotti economico-finanziari rilevanti, per tutto il settore terziario della Provincia di Frosinone e particolarmente per la Città di Cassino.

La macchina organizzativa ha definito oramai tutti i dettagli dell’evento, che andrà a coniugare lo sport con il territorio, volendo diventare per esso un traino per l’immagine ed il turismo. Non sarà una semplice gara, ma un evento vero e proprio del motorsport, con molte iniziative collaterali e con anche diverse “gare nella gara”, che certamente saranno apprezzate sia da chi correrà ma anche dagli addetti ai lavori e dagli appassionati sportivi.

Il 7° Rally Internazionale Lirenas torna dunque con grande enfasi ma anche con caratteri forti, dotato di un percorso di alto livello qualitativo, punteggiato da otto Prove Speciali, per una distanza competitiva di 122,420 chilometri a fronte del complessivo di 303,530. Sarà una sfida che guarderà in faccia uomini e mezzi, visto che il totale chilometrato delle sfide é del 40,33% sul complessivo del tracciato. Quindi si starà molto in macchina a sfidare avversari e cronometro e questo sarà uno dei valori aggiunti di questo rally, del quale certamente il centro sud Italia ed anche l’intero rallismo nazionale, ne sentivano la mancanza.

IRCup 2016

Vi saranno poi le sfide “nazionali”, quelle del 3° Rally Nazionale del Lazio/11° Trofeo Città di Cassino, (sei Prove Speciali ed un percorso ridotto a 216,080 Km. dei quali 76,920 cronometrati), poi sarà al via la “First Class Abarth” di regolarità, riservata alle vetture “dello scorpione” e per dare un tocco di esclusività saranno al via anche i partecipanti del “Top Class Ferrari”, sempre di regolarità, ovviamente per le vetture “del cavallino” di Maranello.

Emiliano Cardillo, Presidente della WER: “Ci siamo! Da oggi la nostra gara entra nella sua fase decisiva, il lavoro fatto é stato davvero tanto e quello da fare sino a sentire accendere i motori sarà altrettanto. Ci abbiamo messo tutta la nostra passione, impegno abbiamo lavorato con un gruppo di persone altamente qualificato per proporre un evento che debba essere ricordato sotto il profilo tecnico, credo che i piloti si troveranno a sfidarsi in un percorso di alto livello. Immancabile è stata la guida di Davide Papa Opinion Leader dello Staff, al quale da pochissimi giorni si è aggiunto Genesio Rocca della Gemar Srl, Azienda di Casalvieri, leader europeo nella Produzione di palloncini ed affini, che opera e distribuisce in tutto il mondo ed è presente quale Top Sponsor sia nel Rally che nell’ambito della kermesse mediatica, determinando un indubbio tangibile valore aggiunto nel nostro staff di organizzazione, costituendo nei fatti, la linea guida nella gestione,nel customer care  e nelle relationships  anche in direzione dei nostri clienti, siano essi team che conduttori. Non vediamo l’ora di rivedere il grande rally a Cassino, sono sicuro che saranno giorni di grande effetto sia per lo sport che per l’immagine del territorio!” .

La World Events Racing (WER) – Società Sportiva di Organizzazione: Entità organizzatrice giovane, moderna, dinamica e vulcanica racchiude un insieme di professionalità di relazioni, rapporti di assoluto rilievo, di competenze legate non solo allo sport, ma anche alla comunicazione ed al Marketing, tesa ad una visione nuova e multidisciplinare che pone in primo piano il suo ruolo definito, di rendere gli eventi organizzati unici, tenendo ben presenti sempre e comunque le necessità e le ambizioni del territorio e dei propri costumi, ove organizza e coniugando le loro richieste, con gli adempimenti essenziali per la buona e congrua riuscita della gara.

Tutte le informazioni sull’evento sono on line nel sito web di riferimento, un vero e proprio punto informativo fruibile a tutti: www.lirenasevent.com

UFFICIO STAMPA
c/o MGT COMUNICAZIONE

studio Alessandro Bugelli
info@mgtcomunicazione.com